DOPO LUNGA E PENOSA MALATTIA, di Andrea Vitali
Scritto da Davide Scaringi   
mercoledì 11 febbraio 2009
 DOPO LUNGA E PENOSA MALATTIA, di Andrea VitaliDopo lunga e penosa malattia, di Andrea Vitali

(Narratori Moderni, 2008)

180 pagine, € 14,60 

C’è qualcosa che non quadra nella morte per infarto di Luciano Galimberti e che l’amico Carlo Lonati, medico, nota fin da subito. La cornice del lago di Como che si approssima alla stagione invernale lancia messaggi, la moglie del professionista appare algida e misteriosa, l’odore di fritto sul corpo dell’amico non combacia con la versione dei fatti che rilasciano i familiari. Insieme a tutto questo, il vento, forte e costante, lancia nelle orecchie del Lonati indizi e le spiegazioni mediche e certificate per la morte dell’amico non lo soddisfano. Manca qualcosa nel quadro generico. Manca una scatola di pillole, l’epigrafe iniziale viene cambiata in fretta e furia perché quella che viene esposta appare come un macabro scherzo, senza peraltro avere troppa veridicità. La scrittura di Vitali  scorre secca e limpida capitolo dopo capitolo e lascia da parte ogni altro dettaglio che non riguarda il fitto mistero che si dipanerà via via, togliendo ogni dubbio e avvicinando sempre più il Lonati alla verità di questo delitto. Una presenza misteriosa, tra l’altro, sembra aiutarlo indirizzando, senza mai apparire e rimanendo muta al telefono, il medico-investigatore verso la soluzione del delitto, che troverà conferma, grazie anche all’aiuto della figlia del defunto, dopo numerosi depistaggi e porterà a conferme non lontane dalla quotidianità del luogo, Bellano per la precisione. La moglie del Lonati, Elsa, avrà il suo bel da fare per capire cosa passa nella testa del marito per poterlo aiutare, un’auto provvidenziale farà la sua comparsa al momento opportuno e la settimana post mortem del Galimberti sconvolgerà la placida tranquillità di tutte queste vite nel paese di provincia, che tiene il lettore sospeso fino all’epilogo finale.


Commenti
Nuovo Cerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.22 Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."