Menani (Lega Nord): "Dicevano che mi sarei bruciato. Invece..."
Scritto da Francesco Martignoni   
mercoledì 29 ottobre 2008
Iniziamo il nostro giro di interviste verso le Elezioni 2009 con Gian Francesco Menani, leader della Lega Nord e primo a candidarsi a Sindaco: “Ho dato prova di coraggio”.
E sugli altri nomi ventilati:“No ad esterni alla sfera politica. L’ultima lista civica che si è presentata alle amministrative è stata un fallimento…”


Gian Francesco Menani, candidato per la Lega Nord a sindaco di Sassuolo
Gian Francesco Menani (Lega Nord)
Alle elezioni politiche del 2008 la Lega Nord ha ottenuto un riscontro inaspettato. Anche a Sassuolo le percentuali sono state altissime: 11,1% al Senato e 12% alla Camera. A chi avete rubato i voti?
Rubato è un termine improprio. Noi parliamo nelle piazze e tentiamo di risolvere i problemi quotidiani. Il costante incremento di voti che abbiamo visto è dato sicuramente dall’incessante lavoro che facciamo a contatto con la gente.
Quindi nessun partito in particolare ha subito la vostra ascesa?
Dico solo che l’estrema sinistra non esiste più: alcuni voti saranno confluiti nel PD, ma molti li abbiamo assorbiti noi.
Che mi dice della sua candidatura a Sindaco?
Ho deciso così perché, nel dicembre 2007, non vedevo una situazione chiara all’interno del PdL, e, anche sollecitando una risposta non ho ottenuto nulla di concreto.
Per settimane, soprattutto nel PD, è stata ventilata l’ipotesi della candidatura di un uomo esterno alla sfera partitica. Potrebbe essere una novità interessante, vista l’odierna sfiducia nella politica?
No. Serve un uomo che sia già introdotto nella sfera politica, che conosca a fondo le problematiche del territorio e che abbia già delle idee per poterlo migliorare.
Candidandosi da solo, che percentuale di voti si aspetta per le amministrative del 2009?
Ve lo dirò solo il lunedì in cui saranno finite le elezioni. Non seguo sondaggi, non mi interessano: accetto solo ciò che esce dalle urne.
Ma pensa comunque che una scelta del genere la premierà?
Non sono in grado di dirlo, ma candidandomi un anno e mezzo prima delle elezioni ho sicuramente dato prova di coraggio. Sono una persona onesta e mi vanto di esserlo: non ho scheletri nell’armadio. Inoltre tutti mi dicevano che mi sarei bruciato, ma il fuoco non divampa ancora sulla mia persona.
A sensazione direi che, dopo le elezioni del 2009, troveremo una amministrazione del PD solo nel caso in cui il centrodestra faccia di tutto per perdere.
Non è vero. Dare per scontato una vittoria elettorale mi sembra azzardato: a volte il responso differisce molto dalle previsioni. A Roma Alemanno era dato per spacciato, e invece…La scheda di Menani
Insisto: secondo me se la Lega presentasse un candidato unico con il PdL non ci sarebbe nemmeno bisogno del ballottaggio.
Non diamo niente per scontato: non è detto che Lega e PdL presentino due diversi candidati. Io sono disposto ad esaminare tutte le eventualità e sono aperto alla discussione. Di fronte alla candidatura di un personaggio di grande spicco sono disposto a riparlarne.
Interessante. Ma per ora non sembra che ci sia comunione d’intenti all’interno del PdL sassolese. Qui il solco tra An e Forza Italia è ancora ben marcato.
Non metto il naso nella bottega altrui. So che qualche problemino ce l’hanno. Sono in attesa di vedere se queste divergenze saranno risolte per avere qualcosa di concreto con cui confrontarmi, per avere un interlocutore con cui ci si possa accordare.
Ma ancora niente…
Ora, all’intero del PdL, non saprei veramente con chi discutere eventuali accordi elettorali. C’è Caselli, mio grande amico, che sembra favorito. Ma la Severi sta alla finestra e dobbiamo anche prendere in considerazione Bertacchi. Aspettiamo che il quadro sia meglio definito.
Voltiamo pagina. Comitati e Associazioni lavorano molto in contatto con la gente, presenziando fisicamente sul territorio, un ruolo che una volta era appannaggio della politica…
Questo è un chiaro segnale che attualmente la politica non è in grado di dare risposte ai cittadini, che si uniscono per far sentire la propria voce. Alcuni Comitati, con cui siamo in contatto e coi quali abbiamo fini comuni, lavorano per il bene della città.
Con quali Comitati siete in così stretto contatto?
Evito. Per non dare adito a strumentalizzazioni.
Quindi, però, questi comitati si compenetrano con la politica…
Non saprei rispondere.
Alcuni di questi comitati, forse, stanno preparando il terreno per un’entrata in politica.
Se ne dicono tante, ma non voglio entrare nel merito fino a quando non ci sarà qualcosa di concreto. So solo che l’ultima lista civica che si è presentata alle amministrative è stata un fallimento elettorale e non credo nemmeno che abbia seguito il mandato dei suoi elettori confluendo così rapidamente nel centrosinistra.
Negli ultimi mesi si è fatto un gran parlare della necessità di una politica più giovane, ma ad oggi le cose non sembrano molto diverse. La risposta della Lega?
Noi puntiamo molto sui giovani e la nostra lista sarà composta almeno per un terzo da elementi di alta caratura sotto i 30 anni. Alcuni non ancora ventenni.
Se diventasse Sindaco domani cosa farebbe per le politiche giovanili?
Un giovane all’assessorato che dialoghi con gli altri giovani per dargli ciò che spetta loro di diritto. Se spendiamo 300mila euro per tenere in vita il Teatro Carani, decisione presa con modalità discutibili, possiamo dare qualcosa anche per un centro che aggreghi i giovani di Sassuolo.
Grazie, signor Menani.
Grazie a voi. Posso offrire il caffè?
La prossima volta, questo giro paga il Sassolino.


Commenti
Nuovo Cerca
pierpa  - DESTRA   |2008-10-29 17:44:23
E' la prima volta da quando voto che ho la netta sensazione che solo la Destra
può perdere queste elezioni. Un po' per l'alternanza, un po' per le questioni
d'integrazione mal gestite, la Sinistra pare debole... La Destra è stata lì a
godere delle sofferenze degli avversari e si è mossa meglio sul territorio.
Poi
la Sinistra chi candida? Ancora Pattuzzi?
David Gilmour  - grazie   |2008-10-31 05:18:18
Grazie perché ci ascolti
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.22 Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."